Chi Siamo

Chi Siamo

La Storia

DOTFOX nasce dall’intuizione e dalla voglia di mettersi in gioco di tre giovani imprenditori senesi. Alessandro, Lorenzo e Filippo sono, prima di tutto, amici ma allo stesso tempo hanno in comune la voglia di portare avanti un’idea imprenditoriale che li metta in gioco; da questo DOTFOX. Il primo step di DOTFOX è stato il deposito di brevetto di un dispositivo medico-didattico per incisioni e suture chirurgiche: SUTURE KIT. Con il passare del tempo, la conoscenza del mercato, le relazioni con partner e le esigenze dei clienti hanno portato DOTFOX ad ampliare la sua offerta verso il commercio di articoli e accessori sanitari medicali e veterinari, dispositivi medicali, diagnostici in vitro, dispositivi di protezione, presidi medico-chirurgici.

La Mission

I valori di riferimento di DOTFOX sono semplici e chiari: fornire dei prodotti di qualità, essendo sempre a disposizione dei propri clienti.

Studio, ricerca, sviluppo, trasparenza, sono principi fondamentali per garantire un rapporto duraturo con i propri clienti.

Background accademico

Alessandro:
Laureato in Medicina e Chirurgia – Università degli Studi di Siena.
Laureato in Odontoiatria – Università degli Studi di Siena

Filippo:
Laureato Economia e Management – Università degli Studi di Siena

Lorenzo:
Laureato Economia e Commercio – Università degli Studi di Siena
MBA – ESCP EUROPE Business School

Brevetti e Certificazioni

Brevetto

DISPOSITIVO PER L'ESERCITAZIONE DI INCISIONI E SUTURE CHIRURGICHE (Suture Kit)
Numero domanda: BO2011A000115
Data di deposito: 09/03/2011
CCIAA di deposito: BOLOGNA
INVENTORI DESIGNATI E RICHIEDENTI
PAUCIULLO FILIPPO, BOVICELLI ALESSANDRO, NERI LORENZO
CLASSE G09B

Descrizione del Brevetto

L’invenzione è relativa ad un dispositivo per l’esercitazione di incisioni e suture chirurgiche. In particolare è relativa ad un dispositivo per l’esercitazione di suture cutanee e/o suture gengivali. Come noto, in alcuni corsi di laurea, in particolare ad esempio nel corso di laurea in medicina e chirurgia, è necessario che gli studenti si esercitino nella realizzazione di incisioni e suture chirurgiche.

Scopo della nostra invenzione è di fornire un dispositivo per l’esercitazione di incisioni e suture chirurgiche che consenta di superare gli svantaggi dell’arte nota. Il dispositivo per l’esercitazione di incisioni e suture chirurgiche presenta numerosi vantaggi in quanto è semplice da utilizzare, le incisioni e le suture chirurgiche risultano molto realistiche e consente di esercitare le tecniche di incisione e sutura chirurgica in una pluralità di posizioni possibili. Il dispositivo fin qui descritto riproduce il vero tessuto cutaneo del paziente

Brevetto

DISPOSITIVO PER LA MESSA IN SICUREZZA DI PRESIDI TAGLIENTI O PUNGENTI” (Safety Pad)
Numero domanda: 102018000005932
CCIAA di deposito: BOLOGNA
INVENTORI DESIGNATI E RICHIEDENTI
PAUCIULLO FILIPPO, BOVICELLI ALESSANDRO, NERI LORENZO
CLASSE G09B

Descrizione del Brevetto

L’invenzione è relativa ad un dispositivo per la messa in sicurezza di presidi taglienti o pungenti.

Come è noto, la maggior parte degli strumenti medici come ad esempio i bisturi o le siringhe sono provvisti di taglienti (vale a dire lame) o di pungenti (vale a dire aghi, cannule, etc.)

E‘ evidente che i taglienti e i pungenti dopo l’uso costituiscono una particolare tipologia di rifiuto speciale ad alto rischio infettivo. Infatti, a causa della loro capacità di ledere la cute integra, i presidi taglienti o pungenti presentano un rischio permanente di veicolare infezioni come ad esempio HIV, epatite B o Epatite C, negli operatori sanitari che li manipolano.

Scopo della presente invenzione è, pertanto, quello di fornire un dispositivo per la messa in sicurezza di presidi taglienti o pungenti che sia privo degli inconvenienti dello stato dell’arte, e che sia di facile ed economica realizzazione.